Si Clearing

Si CLEARING, attraverso i due moduli Si Express II e Si Swift è la soluzione SiGrade per gestire la fase di riscontro, regolamento e liquidazione sia in ambito domestico (Monte Titoli) sia in ambito internazionale (Euroclear-Clerstream).

Funzionalità principali

• Si CLEARING consente di inviare ai sistemi di riscontro e regolamento (Monte Titoli, Euroclear, Clearstream) tutte le operazioni di compravendita e di compenso negoziate sui vari mercati
• Si CLEARING consente di ricevere e memorizzare tutte le informative rese disponibili dai Sistemi di Riscontro, Regolamento e Liquidazione, per eseguire quadrature e spunte automatiche con i movimenti della procedura Titoli
• Garantisce l'aggiornamento degli stati di riscontro e degli stati di regolamento con il puntamento al movimento della procedura Titoli
• Il funzionamento di Si CLEARING è totalmente on-line, con l’utilizzo di transazioni a tempo (consentiti anche caricamenti batch)
• Gestisce tutte le figure coinvolte:

o negoziatore non aderente diretto al mercato
o negoziatore aderente diretto al mercato (ricezione da ROM/ACB delle operazioni di mercato e gestione compensi della CCP)
o liquidatore, che liquida titoli per sé ed eventualmente di tramitati
o pagatore, che liquida il contante per sé ed eventualmente per tramitati
o tramitato contante, che regola il contante appoggiandosi ad un altro istituto pagatore
o tramitato titoli, che regola i titoli appoggiandosi ad un altro istituto liquidatore

Vantaggi

• L’elevata parametricità del modulo consente una buona adattabilità a tutte le configurazioni possibili delle realtà bancarie rispetto a Express II (tramitati titoli e contanti, tramitanti, ecc.).
• Consente di quadrare facilmente le operazioni della procedura Titoli con quelle del mercato. Permette inoltre di restituire alle procedure di Back Office Titoli ogni genere di informazione riguardante i regolamenti, i movimenti, il collateral, nelle varie fasi (pre-settlement, fine ciclo notturno, fine ciclo diurno, regolamento lordo).
• Consente di individuare agevolmente eventuali operazioni non riscontrate e operazioni in “fail”.
• La quadratura della situazione titoli e contante con le risultanze di Monte Titoli e Banca d’Italia è continuamente monitorata da apposite transazioni.
• Moduli di generazione di compensi cumulativi consentono di ridurre il numero dei messaggi e quindi fare grossi risparmi sui costi elevati che il Sistema Express II impone alle realtà bancarie.