Compliance 231

MODELLO ORGANIZZATIVO 231

Il decreto legislativo “8 giugno 2001 n. 231”, ha introdotto nuove responsabilità per le società. La necessaria prevenzione richiede nuovi accorgimenti organizzativi e di controllo sui quali le principali organizzazioni imprenditoriali (ABI, ANIA, Confindustria) hanno sviluppato e diffuso linee guida e raccomandazioni per le aziende. In merito alle problematiche introdotte dalla normativa, Cedacri ha scelto di adottare il Modello Organizzativo 231, costituito da un complesso di regole, strumenti e condotte funzionale a dotare la Società di un efficace sistema organizzativo e di gestione idoneo ad individuare e prevenire le condotte penalmente rilevanti poste in essere dalla Società stessa o dai soggetti sottoposti alla sua direzione e/o vigilanza.

Visualizza pdf

CODICE ETICO

Il Codice Etico adottato dal Gruppo Cedacri raccoglie in modo ufficiale ed organico l’insieme dei principi di comportamento delle società del Gruppo nei confronti dei principali portatori di interesse, orientando i diversi soggetti sulle linee di condotta da seguire e su quelle da evitare, individuando le responsabilità e le eventuali conseguenze in termini di sanzioni. Il modello organizzativo e le procedure interne adottate da Cedacri per lo svolgimento delle sue attività si conformano alle regole contenute nel Codice Etico.

Visualizza pdf